forestale fucili da caccia
GEAPRESS – E’ finita male a sei cacciatori del cosentino, denunciati in provincia di Crotone dal Corpo Forestale dello Stato.

L’intervento è avvenuto nel territorio comunale di Caccuri, dove la Forestale ha rinvenuto all’interno del bagagliaio dell’autovettura utilizzata dai cacciatori, i sedici Merli privi di vita. In questo periodo tale specia di avifauna non poteva più essere abbattuta.

Ai cacciatori sono stati sequestrati i fucili e gli animali uccisi.

Secondo il Corpo Forestale dello Stato, la presenza di cacciatori di fuori provincia non rapresenta un fatto isolato.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati