taglio bosco
GEAPRESS – Intervento, a seguito di una denuncia pervenuta, del personale del Comando Stazione di Cirò Marina (KR). Da questo atto si erano infatti avviate le opportune indagini per verificare le accuse mosse contro un pastore della zona chiamato ora  a rispondere dell’accusa di aver fatto pascolare abusivamente i suoi bovini nei terreni agricoli e boscati di proprietà altrui.

Secondo le rilevanze investigative tali comportamenti avrebbero causato notevoli danni sia alle colture agricole che al bosco, un rimboschimento di eucalipto per il quale è stato altresì sottolineato il furto di piante.

Gli agenti in più occasioni si erano recati nella zona interessata al fine di accertare l’esercizio di pascolo abusivo continuato di diversi capi bovini,  nonché il  taglio non autorizzato di trenta piante di eucalipto con il relativo trafugamento del materiale.

Il pastore dovrà ora rispondere innanzi all’Autorità Giudiziaria di diverse ipotesi di reato: invasione di terreno privato, danneggiamento, furto aggravato, deturpamento di bellezze naturali nonché di introduzione di animali bovini in fondo altrui e pascolo abusivo.

Al pastore sono state inoltre irrogate  due sanzioni amministrative per un importo complessivo di  800 euro.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati