poiana carabinieri
GEAPRESS – Nella mattinata di ieri, i Carabinieri della Stazione di Crispiano (TA), hanno rinvenuto nel cortile della caserma, un esemplare di Poiana. Si tratta di un uccello rapace che, secondo l’Arma dei Carabinieri, era probabilmente rovinato al suolo, trovando rifugio in prossimità di una siepe.

L’animale, che non presentava apparenti lesioni, non riusciva a volare.

A quel punto, i militari provvedevano a sistemare il volatile in un luogo sicuro e contemporanemente attivavano le Guardie Zoofile per il suo recupero. Sul luogo è anche intervenuto il presidente del W.W.F. di Taranto che, unitamente al responsabile delle attività zoofile del capoluogo jonico, hanno accertato le buone condizioni generali del rapace, affermando che, pur a fronte dell’assenza di traumi visibili, la difficoltà a volare, era probabilmente riconducibile ad uno stato di prostrazione fisica, causata dall’ingerimento di cibi contaminati.

Il volatile dopo aver ricevuto subito le prime cure, nella stessa mattinata di ieri, è stato trasferito preso l’Osservatorio Faunistico Regionale – Centro recupero selvatici – di Bitetto (BA)

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati