cane padronale
GEAPRESS – Un tiepido accoglimento, da parte della LAV di Rho, per il  nuovo Regolamento di Tutela Animali approvato dal Comune di Cornaredo (MI).

La LAV, a questo proposito, aveva presentanto al Comune una propria bozza di Regolamento simile  a quella già in vigore in altri comuni. Eppure, afferma la LAV di Rho, su questa proposta sarebbero iniziate subito le difficoltà.

Quanto poi approvato sarebbe altresì stato svuotato di alcuni punti definiti essenziali ma ad ogni modo, afferma la LAV di Rho, rappresenta un   passo avanti verso una normativa a tutela degli animali. In particolare ai circhi viene imposto l’obbligo del rispetto dei parametri Cites ed il Comune tutelerà le  colonie feline e potrà  provvedere a  forme di approvvigionamento  alimentare a sostegno delle medesime.

La LAV ricorda che la sensibilità verso gli animali è aumentata tantissimo  e  che una famiglia su due ha un animale domestico  in casa. I regolamenti approvati ormai in tanti Comuni  servono affinché i cittadini sappiano con chiarezza quello che si deve e non si deve fare nei confronti dei propri amici animali, dettano norme  sulla tutela degli animali  esotici e  la  loro detenzione e informano sul buon comportamento nei rapporti di convivenza  tra cittadini e  animali.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati