gatto
GEAPRESS – A trovare il povero Eliot è stato il Sindaco stesso della cittadina di Norwich, nel Connecticut. Un bel micione bianco e nero trapassato da una grossa freccia ma incredibilmente ancora in vita dopo due giorni di sofferenza. Il pericolosissimo dardo non aveva leso gli organi vitali anche se i Veterinari della “All Friends Animal Hospital”, che ha poi diffuso le fotografie, invitano ad attendere. Bisognerà infatti vedere se il bel micione riprenderà tutte le funzionalità neurologiche.

Il Sindaco, dopo aver trovato Eliot  ormai inerme, si è premurato per le cure ed ha rilasciato dichiarazioni molto pesanti sull’autore ancora ignoto dell’incredibile gesto. I fatti risalgono allo scorso 8 novembre.  Rintracciato il proprietario, si è così scoperto che Eliot mancava da casa da ormai due giorni.

Subito i raggi, gli esami di rito e l’intervento chirurgico. Nessuna lesione agli organi interni. La freccia ha infatti mancato per un soffio la giugulare, i polmoni, il cuore, e le ossa in realtà appena sfiorate. A quanto pare il povero gatto aveva passato due giorni infernali. Questo non solo per lo scontato dolore causato dalla grossa freccia, ma anche per la particolare posizione assunta da quest’ultima. Di fatto, per due giorni di seguito, Eliot non si era quasi potuto muovere. Meglio così, forse quella stessa scomoda posizione gli ha salvato la vita.

Le attenzioni sono ora tutte per lui, mentre i ringraziamenti, oltre che alla clinica veterinaria vanno anche al Sindaco Peter Nystrom

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati