zampe orso
GEAPRESS – Dalle zanne di Mammut, alle zampe d’orso, fino a pellicce di vari animali. Poi anche piante, tutto sotto sequestro in un magazzino nella città di Blagovechshensk nella regione di Amur, in Russia.

Il carico era verosimilmente pronto per essere contrabbandato in Cina. Si tratta del quarto grande sequestro avvenuto negli ultimi due anni. Impressionante il numero delle pelli di costoro, circa 3000. Poi anche pellicce di donnole, procioni e circa 40 chilogrammi di pietre preziose.

Da segnalare come ancora una volta la polizia ha sequestrato zampe d’orso. In Cina sono molto apprezzate sia per ricette di cucina che nella medicina tradizionale.

Nei giorni scorsi 76 zampe d’orso erano state scoperte dalla polizia cinese nella città di Qinzhou, nella regione autonoma di Guangxi Zhuang

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati