pinscher balcone
GEAPRESS – Nuovo intervento dei  volontari del nucleo anti-maltrattamento dell’ENPA di Monza e Brianza accorsi presso un appartamento di Concorezzo (MB). Le segnalazioni pervenute ai volontari riportavano  di un cucciolo relegato su un balcone.

Fin  dai primi sopralluoghi l’ENPA aveva provveduto a lasciare comunicazioni scritte auspicando una risoluzione spontanea del caso. I proprietari, infatti, non venivano in questa fase trovati in casa.

Martedì scorso, dopo un’ulteriore segnalazione, si è deciso di intervenire riscontrando, ancora una volta, il cane confinato sul balcone. Questa volta, però,  veniva rintracciata la proprietà. Si sarebbe così evinta  la difficolta a gestire il cane a causa della sua vivacità con l’aggravio di problemi personali.

Il piccolo animale è stato così ceduto spontaneamente all’ENPA che ha provveduto al ricovero presso il canile di Monza in via Buonarroti 52. Si tratta di un cucciolo di Pinscher di circa 8 mesi, in buone condizioni di salute nonostante la detenzione inadeguata.  Ha già un nuovo nome – Bechy – e ora le manca solo una nuova famiglia che lo accolga con affetto, ma soprattutto abbia del tempo da dedicare alla crescita e all’educazione di un cane giovane e vivace.

Questo nuovo caso di un cane confinato in balcone segue le recenti vicende dei due shih tzu a Carate Brianza e del Cavalier King Charles Spaniel a Monza, tutti chiusi sul balcone, dell’ultimo mese.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati