anguilla
GEAPRESS – Nel corso degli ordinari controlli sulle operazioni di import/export, i funzionari dell’Ufficio delle Dogane di Como hanno sequestrato, in collaborazione con il Nucleo Operativo CITES Ponte Chiasso del Corpo Forestale dello Stato, due esemplari vivi di anguille della specie protetta “anguilla anguilla”.

Si tratta della cosiddetta anguilla europea, per la quale sussiste il blocco totale di importazione ed esportazione.

Gli animali, stante quanto dichiarato dall’Ufficio delle Dogane di Como, sarebbero state dichiarate all’esportazione insieme ad altra specie di pescie di pesci. Si trattava, in questo caso, di carpe.

L’esportatore è stato denunciato alla competente Procura della Repubblica, mentre gli esemplari vivi sono stati affidati in custodia giudiziaria all’Acquario Civico di Milano.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati