pit bull n
GEAPRESS – Dovrebbe essere la prima volta del Costa Rica. Un uomo multato per l’accusa di atti contro il benessere degli animali. A darne comunicazione è la Humane Society International, un’ associazione animalista statunitense ormai diffusa in più paesi del mondo.

Secondo la stessa associazione si tratta di un caso di combattimenti tra cani sul quale aveva indagato il SENASA, ovvero il servizio nazionale sul benessere degli animali.

Nel dicembre del 2012 l’uomo venne denunciato con l’accusa di avere  promosso alcuni combattimenti  nella città di Desamparados. Accuse riconosciute dallo stesso imputato che è stato ora condannato al pagamento di una sanzione pari a circo 200 dollari equivalenti. Nel caso di recidiva si aprirebbe un nuovo processo e sanzioni più gravi.

Dunque la soddisfazione della Humane Society secondo il quale tale caso rappresenta  un importante precedente giuridico.

A tale proposito l’associazione ricorda il buon grado di collaborazione raggiunto con le autorità ed organizzazione locali. Tra queste anche  l’American Stafford del Costa Rica. Si ricorda che l’American Stafford è una razza di cane storicamente utilizzata nei combattimenti.  Molte operazioni relative ad allevamenti illegali scaturiscono da questa collaborazione. Cani di varie razze allevati per finire nei ring dei cani da combattimento.

Ci congratuliamo con le autorità della Costa Rica – ha dichiarato Cynthia Dent, direttore regionale di HSI / America Latina – per il loro grande impegno e l’ottimo lavoro nella lotta contro combattimenti di cani“.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati