GEAPRESS – Non solo scadenza test cosmetici, che peraltro, al di là degli entusiasmi di questi giorni in casa animalista, deve invece ancora essere confermata. Entro il marzo di quest’anno è prevista l’adozione di un provvedimento comunitario che dovrà stabilire le regole per la clonazione animale a scopo alimentare.

Ne da comunicazione l’ANMVI (Associazione Nazionale Medici Veterinari Italiani) la quale specifica come il provvedimento sarà esclusisvamente mirato alla clonazione finalizzata alla produzione alimentare.

Anche in questo caso, come già avvenuto per il bando cosmetici, non è stata fatta forse molto attenzione (sempre in casa animalista) ad una consultazione promossa dall’Unione Europea e rivolta a verificare il livello di accettazione delle tecniche di clonazione animale per la produzione alimentare e il loro impatto socio-economico e ambientale. Consultazione svoltasi dal 3 maggio al 3 settembre 2012 e resa disponibile, oltre che alle organizzazioni di settore, ai cittadini tutti.

La Commissione aggiornerà la discussione sul delicato argomento anche sulla base delle risposte della consultazione.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati