capriolo soccorso
GEAPRESS – Insolita corsa, stamani, tra bancarelle ed autoveicoli del centro di Civitanova Marche, in provincia di Macerata. Un capriolo in fuga fin quasi sulla spiaggia quando, tra lo stupure dei turisti, il povero animale è rimasto bloccato in una recinzione del lungomare. Il capriolo appariva ferito ed in stato di panico

Ad intervenire nei luoghi sono stati i Carabinieri, i Veterinari ASL ed i Vigili del Fuoco.  A soccorrere l’animale hanno provveduto i Forestali del Comando Stazione di Recanati che hanno coadiuvato i veterinari.

Nonostante l’insolita corsa lungo le vie del centro, i soccorritori hanno accertato che il giovane maschio di capriolo versava ancora in buone condizioni di salute e le ferite erano piuttosto superficiali. Per tale motivo, nella tarda mattinata di oggi, è stato rilasciato in natura nei pressi della Riserva naturale Abbadia di Fiastra.

Secondo il Corpo Forestale dello Stato i rinvenimenti di animali appartenenti alla fauna selvatica, in contesti insoliti ed antropizzarti, sarebbero sempre più frequenti. Un fenomeno che può generare talune problematiche ma che, in questo caso, si è concluso nel migliore dei modi con il rilascio in natura di questo magnifico esemplare.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati