cartucce enpa
GEAPRESS – Richiesta inviata al Sindaco della Città Metropolitana di Venezia e al Comandante della Polizia Provinciale, in merito all’urgente questione delle guardie venatorie volontarie.

Secondo quanto riportato da un nutrito cartello di associazioni, appaiono sulla stampa le proteste di vari cittadini sugli spari a ridosso delle case ed altre irregolarità che sarebbero compiute da cacciatori. Questo quando la Polizia Provinciale è ormai contraddistinta da un esiguo numero di Agenti, mentre ben 35 Guardie Volontarie sarebbero ancora in attesa del rinnovo del Decreto.

Secondo la LAV, LIPU, ENPA, LAC, Associazione Animali in città, Associazione Dingo e Gruppo Veganzi il Comandante della Polizia Provinciale, benché in un momento di passaggio di competenze, potrebbe rinnovare i Decreti. Dunque la richiesta: subito quei decreti e vigilanza contro le illegalità venatorie
© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati