lucertole messico
GEAPRESS – Lucertole e serpenti, per un totale di 32 animali, sono stati sequestrati presso l’aeroporto internazionale di Città del Messico.

Stante quanto riportato dal PROFEPA, l’agenzia federale ha tra ai suoi compiti anche quello di salvaguardare la fauna selvatica, l’aerostazione di arrivo doveva essere quella di Nuevo Laredo, nello Stato di Tamaulipas.

Gli animali viaggiavano senza documentazione attestante la legale provenienza. Purtroppo non si è potuti risalire al destinario finale ed attualmente sono in corso le indagini per cercare di rintracciare il responsabile di tale traffico.

Il Messico, nonostante la protezione di legge riservata a molte specie di fauna autoctona, è noto per essere al centro di traffici che riguardano anche l’esportazione di tali animali.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati