assiolo
GEAPRESS – Un assiolo, ovvero un piccolo rapace notturno, è stato salvato dai volontari dell’ENPA di Savona. L’animale era infatti caduto a terra in una strada di Cisano sul Neva (SV), senza più riuscire a decollare.

L’assiolo si trova ora ricoverato per le cure del caso, presso la sede di Savona, dove verrà rimesso in grado di poter nuovamente volare e svolgere la sua importante funziona ambientale nella zona del recupero.

Si tratta, informa l’ENPA di Savona, del duecentesimo animale selvatico rinvenuto in  difficoltà dall’ inizio anno e curato dall’ENPA savonese. In tal maniera, sottolinea la Protezione Animali, i volontari si sostituiscono di fatto a quella che viene giudicata come una inadempienza di Provincia e Regione, a cui le leggi affidano tale importante compito utile alla difesa della biodiversità.

L’Assiolo è un uccello migratore, presente in Liguria da marzo a settembre, si ciba di insetti che caccia al volo e di micromammiferi (topi, etc.) ed è purtroppo in costante diminuzione numerica.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati