circo cina
GEAPRESS – Non è dato sapere molto su dove e quando  è  esattamente avvenuto lo “sbranamento” della povera scimmietta da parte di un orso “ciclista”. In Cina, probabilmente, e forse nello Shangai Wild Animal Park. Solo che la fonte del filmato (VEDI VIDEO) che si presume provenga dalla Cina è il noto sito di LiveLeak, simile per certi aspetti a You Tube ma con una preferenza per i filmati di cronaca.

Tanto poco sicura è la fonte che nelle ultime ore gruppi di animalisti cinesi avrebbero indicato come luogo dell’incidente il Wild Animal Olympics.

Come è noto in Cina è in corso una vivace polemica su alcuni giardini zoologici forniti di anfiteatri molto simili a quelli dei nostri delfinari. In tali strutture avvengono “spettacoli” con animali. Nel caso in questione una sorta di “gara” ciclistica, con due scimmiette ed un orso legati ad altrettante biciclette.

Per quanto è possibile vedere nel filmato, sembrerebbe che l’orso non abbia una grande  motilità della bocca. Movimenti bloccati o comunque molto ridotti. Nel corso degli spettacoli circensi, infatti, si è soliti mettere una museruola al plantigrado (circhi italiani compresi).

L’orso si è trovato la povera scimmietta lungo il suo tragitto.  E’ bastato un attimo e si è avventato su di essa.

Numerosi inservienti si sono a sua volta diretti sull’orso nel tentivo di bloccarlo, ma non c’è stato niente da fare. E’ probabile, stante l’eventuale presenza della museruola, che la scimmietta non sia stata sbranata. Forse, squartata dalle potenti unghie dell’animale. In alcuni casi, però, sono noti esempi di deungulazione.

Un nuovo episodio che non tarderà a sollevare polemiche sull’utilità di simili esibizioni per le quali, poco tempo addietro, era stato riferito di un intervento del Governo cinese. Dovevano essere bandite.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati

VEDI VIDEO: