cina cani macerie
GEAPRESS – Un allarme diffuso nel pomeriggio di oggi quando dalla città cinese di Dalian, è giunta la notizia della demolizione di una casa con all’interno una settantina di cani.

Non è chiaro cosa in effetti sia avvenuto ma su Weibo (il Twitter cinese) sono state veicolate quasi in tempo reale le richieste di soccorso. Sotto le macerie sarebbero rimasti molti cani e fino ad ora solo poche unità sarebbero state estratte vive. E’ stato facile immaginare che quella casa potesse celare uno dei tanti traffici illeciti più volte denunciati dagli animalisti cinesi, in danno ai cani, ma allo stato ogni ipotesi è azzardata. Poco chiaro è anche cosa sia esattamente avvenuto, se cioè trattasi di una demolizione o di un crollo.

Di certo, nei luoghi si stanno recando molte persone con l’intento di salvare i poveri animali.

Dalian si trova nella provincia di Liaoning nella Cinsa nord orientale.
© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati