rottweiler
GEAPRESS – Il Corpo forestale dello Stato di Chivasso (TO) ha posto sotto sequestro cinque cani a seguito di intervento congiunto con il Servizio Veterinario. All’operazione hanno altresì partecipato le Guardie Eco-zoofile di Torino.

Agli inquirenti era pervenuta una segnalazione di presunto maltrattamento animali nel comune di Chivasso.

Il sequestro, di tipo amministrativo, ha fatto riferimento alla violazione della normativa in materia di custodia degli animali di affezione e per questo i cinque cani sono stati affidati al Canile municipale di Chivasso.

Secondo quanto comunicato dal Corpo Forestale dello Stato, nel corso del sopralluogo si sarebbe evidenziato come  i cinque cani (due maremmani, un rottweiler, un pastore belga e un incrocio) erano custoditi in condizioni igienico-sanitarie definite “carenti e precarie”. Gli animali erano all’interno di un’unica gabbia, in un capannone dismesso nella periferia dell’abitato di Chivasso.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati