gheppio III
GEAPRESS – Domani  15 luglio alle 16 nel sito dell’ABC (Acqua Bene Comune) Napoli di Chiaiano quattro esemplari di uccelli selvatici saranno rimessi in libertà.

Si tratta di tre Gheppi (Falchi tinnunculus) e una Civetta, ricoverati per cause traumatiche al Centro di Recupero Animali Selvatici di Napoli, gestito dal dipartimento di Medicina Veterinaria dell’Università Federico II.

Alla liberazione dei rapaci sarà presente il vicesindaco di Napoli, Raffaele Del Giudice, il presidente di ABC Napoli, Maurizio Montalto, e personale dell’Asl, del CRAS di Napoli e del Corpo Forestale dello Stato.

ABC Napoli – spiega il presidente dell’azienda, Maurizio Montalto – vuole dare il suo contributo alla difesa del nostro bene comune a 360 gradi, quindi al miglioramento del rapporto tra l’ambiente naturale e la società umana. Se la salvaguardia dell’ambiente è un valore primario, costituzionalmente garantito, così la tutela della fauna selvatica è un obiettivo da perseguire nell’interesse della comunità. Con l’Asl, abbiamo avviato un percorso in questo senso, ospitando per la seconda volta quest’anno, nel nostro sito di Chiaiano, un’operazione – conclude Montalto – che mette in luce anche tutte le problematiche legate alla perdita di biodiversità, la cui tutela è uno degli obiettivi strategici della politica ambientale di ABC”.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati