lagna taglio
GEAPRESS – Intervento del Corpo Forestale dello Stato nella Provincia di Cosenza, maturato nell’ambito dei controlli in difesa del territorio e dell’ambiente.

A finire denunciate sono state due persone di Marano Principato sorprese in dal personale del Comando Stazione Forestale di Cosenza mentre stavano tagliando  legna da ardere. Si trattava di un’area boscata di particolare pregio ed appartenente al Comune di Cerisano.

In località “Serra Pizzuta”, infatti,  con l’ausilio di una motosega e una accetta, avevano da poco abbattuto una pianta d’alto fusto di Ontano nero. Dopo averla depezzata, se ne erano appropriati caricandola sul mezzo con il quale avevano in precedenza raggiunto la zona. Ai due, dopo i necessari accertamenti, è stato contestato il reato di furto aggravato.

Sottoposta a sequestro penale sia la legna ricavata dall’abbattimento che la motosega e l’accetta utilizzate. Il mezzo utilizzato per caricare la legna, privo sia di assicurazione che di revisione, è stato sottoposto a sequestro amministrativo.
© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati