civetta
GEAPRESS – Una civetta fortunata, ma solo grazie alla decisione dei proprietari di una casa, originari del milanese, di trascorrere il fine settimana a Celle Ligure.

Senza il breve desiderio di prendere una boccata d’aria marina, la povera civetta sarebbe sicuramente morta.

I proprietari, infatti, appena entrati nella casa hanno avvertito del rumore provenire dal tubo di areazione del bagno. Subito hanno pensato ad un animale intrappolato ma le chiamate ai numeri preposti si sono rivelate vane. Infine il ricorso risolutivo all’ENPA di Savona la quale, subito intervenuta con i suoi volontari, ha provveduto a liberare la graziosa civetta.

L’animale, comunica l’ENPA di Savona, era riuscito ad entrare nello stretto camino adibito al ricambio d’aria, posto sul tetto. Da qui era poi scivolata lungo la tubazione fino a raggiungere il gomito ormai a due passi dall’aspiratore del bagno. E’ stato necessario smontare un pezzo di tubo per recuperare il piccolo rapace notturno verosimilmente intrappolato da alcuni giorni.

L’animale, sottoposto ad una cura riabilitativa, verrà ben preso liberato.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati