falco lanario falconeria
GEAPRESS – Protesta dell’ENPA di Catania per lo “spettacolo” di falconeria presentato ieri al Castello Ursino. “Tra giullari e costumi d’epoca – riferisce l’ENPA di Catania – prostrata e umiliante presenza anche dei rapaci tanto amati da Federico perché meri “oggetti” di caccia“. La manifestazione era infatti ispirata alla corte di Federico II di Svevia, noto falconiere.

Critiche anche al Sindaco di Catania Enzo Bianco e all’Assessore alla cultura i quali, ad avviso di ENPA, si sarebbero aggirati festosi. Al Sindaco, hanno riferito gli animalisti, era stato chiesto un intervento. Niente da fare.

Creature che la natura ha affidato al cielo dove tutto è pace e silenzio. Dove i rumori angosciosi prodotti dall’uomo arrivano ovattati. Una quiete dove loro trovano il vero essere, tradita come sempre dalla mano dell’uomo. Avvilente pensare che tutto questo possa essere stato voluto dal Comune di Catania e messo in atto dall’Assessorato alla cultura“, aggiunge l’ENPA di Catania.

Una presenza, quella delle Autorità cittadine che fa preoccupare la Protezione Animali.  Prima o poi, temono gli animalisti, la falconeria arriverà anche nelle scuole, al posto di “Sensibilizzazione al rispetto dell’ambiente e degli animali”, si potrebbero avere “lezioni” di “ Sport “ della Caccia. “In fondo – aggiunge l’ENPA di Catania – anche quest’altra pratica è storica, anche più dell’ “arte” della falconeria“.

Una delusione, quella del Sindaco Bianco, che dall’entusiasmo con il quale era stato accolto negli stessi ambienti animalisti ha fatto seguire quelle che l’ENPA definisce  “tante belle parole”. Il riferimento, in questo caso, è ai circhi lasciati attendare senza prescrizioni, come negozi e fiere che esporrebbero alle intemperie sfortunati animali.

La legge tollera sia la caccia con le armi da fuoco che anche attraverso rapaci addestrati – conclude l’ENPA di Catania – ma questo non significa che una Amministrazione cosciente e sensibile debba addirittura avallarli e darli in pasto ai nostri giovani”.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati