airone guardabuoi
GEAPRESS – Si osserva spesso nei pressi di aree pascolate intento ad alleviare bovini ed altri animali, dall’assillo degli insetti. Non a caso si chiama Airone Guardabuoi.

Quello che doveva trovarsi nei pressi dei Castelli Romani, in provincia di Roma, è stato invece centrato da una fucilata.  Presentava l’ala destra vistosamente ferita e sporca di sangue.

Del ritrovamento ne da comunicazione la Polizia Provinciale. L’intervento è stato curato dal Distaccamento di Artena. L’animale, una volta recuperato, è stata trasportato presso il Centro di Recupero della LIPU di Roma. Tutti gli Aironi sono animali protetti dalla legge e da importanti Convenzioni internazionali alle quali anche l’Italia aderisce.

 

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati