GEAPRESS – Intervento del Comando Stazione Forestale di Castel Volturno, che ha provveduto al sequestro di numerosi animali appartenenti a specie minacciate di estinzione. I fatti, comunica il Corpo Forestale, sono avvenuti nel Comune di Castel Volturno (CE).

Gli agenti, con il supporto tecnico specialistico dell’Asl di Caserta e della Polizia Locale di Castel Volturno, hanno ispezionato una struttura nella quale erano presenti circa 120 animali appartenenti a specie aviarie che risulterebbero protette dalla  Convenzione di Washington sul commercio internazionale di fauna e flora minacciate d’estinzione (C.I.T.E.S.).

Dagli accertamenti del Corpo Forestale sarebbe emersa la mancanza delle autorizzazioni per la detenzione degli animali. Questo il motivo alla base del sequestro cautelativo amministrativo sanitario degli animali presenti.

Un’operazione, riferisce la Forestale, che rientra nell’ambito di una serie di controlli presso commercianti, privati e siti web, mirati al contrasto di uno dei settori di maggior reddito della criminalità organizzata dopo il traffico di armi e droga. Si tratta, come è noto, della compravendita illegale di specie protette.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati