voliera
GEAPRESS – Diverse specie di passeriformi tra cui quattro Fringuelli, un Passero, un Pettirosso, tre Verzellini,  due Lucherini, un Cardellino ed un Fanello. Poi anche un Porciglione ed una quarantina di Tordi bottacci privi di anelli inamovibili. Gli animali sono stati identificati a Casoria (NA) a seguito dell’intervento dalle Guardie Zoofile dell’EMPA (Ente Mediterraneo Protezione Animali) e del WWF.

All’interno di un cortile, i Carabinieri della Stazione di Afragola (NA), nel corso di una ispezione, avevano infatti rinvenute due  voliere con all’interno gli uccelli. Una era interamente dedicata ai Tordi verosimilmente da utilizzare come richiamo per i cacciatori.

E’ verosimile, riferiscono nel loro comunicato le due associazioni, che tutti gli animali fossero di cattura. Questo sia per la mancanza di anello identificativo che di ogni documentazione relativa. Considerata la detenzione in cattività e la traumatica cattura  veniva disposto il trasferimento presso il Presidio Ospedaliero Veterinario A.S.L. NA, 1 ex Frullone di Napoli  per le cure necessarie funzionali alla liberazione in natura.

Ad essere denunciato con l’accusa di detenzione illecita di fauna protetta, è stato un uomo di 55 anni.

L’ EMPA di Napoli e il WWF di Napoli esprimano vivo apprezzamento per l’ottima azione dei Carabinieri.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati