Cigno
GEAPRESS – Sono stati liberati ieri nel Parco della Reggia di Caserta, i due cigni reali sequestrati dal Corpo Forestale dello Stato a chi li deteneva illegalmente a Battipaglia, in provincia di Caserta.

I due animali, hanno subito preso dimestichezza con i luoghi nuotando sicuri nella vasca Vanvitelliana.

I due animali, considerata la particolarità del luogo, non potevano che essere chiamati Ferdinando e Carolina.

La Sopritendenza di Caserta, proseguirà ora la collaborazione con il Corpo Forestale dello Stato, per l’introduzione di altre specie acquatiche nei bacini del Parco

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati