furetto
GEAPRESS – Storia a lieto fine quella vissuta dai volontari dell’Enpa di Caserta. Al centro della segnalazione pervenuta, vi è un furetto che era stato smarrito nel Comune di Recale.

Il grazioso mustelide era stato dapprima salvato da un cittadino e poi consegnato alle Guardie dell’ENPA.  In un primo momento si è così provveduto ad effettuare una visita veterinaria dalla quale è risultato che l’esemplare era in buono stato di salute e visibilmente  ben curato. In attesa di chi potesse averlo smarrito, il furetto veniva accudito da un volontario.

Per fortuna, nel giro di 24 ore, si è riusciti a rintracciare la proprietaria ed il furetto è stato così riconsegnato. L’Enpa sottolinea come il furetto, abituato da secoli a dipendere dall’uomo, difficilmente sopravvive in natura. Per questo, nel caso di abbandoni, significa condannarli a morte.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati