capriolo II
GEAPRESS – È stato ritrovato in condizioni gravissime in un campo di grano a una cinquantina di metri dal ciglio della strada, è stato narcotizzato e trasportato al Cras di Vanzago per tentare di salvargli la vita. Un capriolo è stato recuperato questa mattina non lontano dalla strada provinciale ex SS 412 nel Comune di Carpiano dagli agenti della Polizia Provinciale di Milano, assieme a una Guardia venatoria e alla Locale di Carpiano.

Ascoltate le valutazioni di un veterinario che lo ha visitato sul posto, è stato ipotizzato che l’animale selvatico fosse stato investito da un’auto e si trovasse lì almeno da un paio di giorni.

La segnalazione è stata fatta da un cittadino alla Locale di Carpiano che ha poi allertato la Polizia Provinciale di Milano, competente per il recupero della fauna selvatica.

Il capriolo ha riportato diverse fratture agli arti posteriore e anteriori che purtroppo rendono scarse le possibilità di un ritorno dell’animale alla vita selvatica.
“Il recupero della fauna selvatica è, assieme alla lotta agli illeciti ambientali, una delle principali competenze della Provincia di Milano. Sono queste – commenta l’assessore alla Sicurezza della Provincia di Milano Stefano Bolognini – le priorità dell’Ente e del corpo di Polizia, per le quali i nostri agenti hanno raggiunto un elevato grado di professionalità. Fondamentali in questo tipo di interventi sono la collaborazione con gli altri soggetti o enti e le segnalazioni provenienti dai cittadini”.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati