GEAPRESS – Una tigre impagliata, ossa e carne. Questo il risultato scaturito dal fermo di una grossa autovettura, attuato dalla polizia vietnamita per eccesso di velocità. Un insieme di irregolarità, e non solo, relative al traffico di fauna selvatica. L’autista del mezzo guidava infatti senza patente, ma era pure in possesso di numerose targhe di autovetture riferibili a più province vietnamite.

Poi, oltre alla tigre e sue parti, c’era un sacco pieno di gusci di tartaruga ed altre ossa di animali. Il sequestro è avvenuto nel distretto di Bo Trach, nella provincia di Quang Binh, lungo la costa del Vietnam centrale.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati