canile roma
GEAPRESS – Buone notizie per gli animali dei canili comunali di Roma. Il punto di pareggio tra cani in entrata e cani in uscita è stato raggiunto e superato. Un risultato epocale per l’Associazione volontari canili di Porta Portese, che non ha eguali in nessun canile italiano.

Nel 2013 – riferisce Simona Novi, presidente dell’associazione –  i cani ed i gatti entrati nel canile di ingresso della Capitale sono stati 2614, con una media di 7 animali al giorno, 7 giorni su 7. Un numero elevato specie se si raffronta a quello del 2012, con 2548 animali entrati”.

Nel 2013, dunque,  sono entrati a Muratella 1837 cani e 777 gatti. Il dato, però acquisisce una valenza ancora maggiore se si considera che ben 1753 cani sono usciti tra adozioni, affidi e ricongiungimenti alla famiglia.

Siamo particolarmente soddisfatti del lavoro fatto: tra cani usciti in adozione, in affido e ricongiunti ai proprietari abbiamo praticamente pareggiato  il numero di quelli che sono entrati e, considerando anche i cani che sono purtroppo deceduti a causa di malattie terminali o delle terribili condizioni nelle quali sono arrivati in canile, abbiamo superato il numero dei cani che sono entrati – aggiunge  Simona Novi –  Un risultato che non ha eguali in Italia e che premia la professionalità del nostro lavoro“.

L’AVCPP  giudicata inoltre in maniera positiva l’inserimento nel programma del primo cittadino, dell’intenzione di  potenziare i canili comunali e la conseguente dismissione di convenzioni con strutture private. In tal senso viene auspicato che l’Amministrazione comunale riapra e potenzi le 4 strutture comunali con il rilancio dell’unico parco canile di Roma, il rifugio Vitinia ex Poverello. Con la precedente Giunta, ricorda l’AVCPP i volontari dovettero ricorrere all’occupazione per salvaguardare la struttura.

In quella occasione – conclude Simona Novi – il Sindaco Marino lo venne a visitare e promise il suo impegno: noi stiamo ancora aspettando e la sua riapertura ci sembrerebbe un buon modo per festeggiare il raggiungimento del nostro obiettivo: i canili comunali solo luogo di passaggio per gli animali di Roma”.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati