cane seriate
GEAPRESS – Cani abbandonati, spesso in posti impensabili come nel caso dell’incrocio di Pit bull legato ad un alberello  nel parcheggio di un ufficio pubblico a Palermo (vedi articolo GeaPress ). Più di recente la storia si è ripetuta ma in una strada di Seriate (BG). In questo caso il cagnolino è stato legato ad un palo stradale lo scorso due febbraio (vedi foto copertina).

La fotografia ha indignato non poco, tanto che più  persone si sono messe in contatto con il canile di Levate, dove era stato trasportato il cane, per avere sue notizie. Dal canile, però, oggi contattato da GeaPress, fanno sapere che il cagnolino era fornito di microchip. Il proprietario, già avvisato, si stava recando a prendere il cane. Si ignora del perchè di quell’apparente abbandono, anche se questa ipotesi sembra ora doversi escludere. Forse, una fuga o comunque uno smarrimento. Qualcuno, poi, ha pensato di legare il guinzaglio a quel palo.

E’ andata bene anche al cucciolone di Palermo. Una situazione difficile quella che si era venuta a creare tra chi aveva amorevolmente accudito il cagnetto  e chi invece riteneva poco decorosa quella presenza. Grazie all’appello di alcuni impiegati, il cane ha trovato ora felice adozione. Si ricorda che il povero animale era stata abbandonato da una coppia di persone.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati