molossoide
GEAPRESS – Con Ordinanza del 13 luglio 2016, entrata in vigore lo scorso 7 settembre con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, il Ministero della Salute ha prorogato l’Ordinanza contingibile e urgente concernente” la tutela dell’incolumita’ pubblica dall’aggressione dei cani”. Si tratta della prima ed ormai vecchia Ordinanza del 6 agosto 2013, già modificata con altra Ordinanza del 3 agosto 2015.

Nelle premesse del provvedimento andato in pubblicazione nella giornata di ieri, il  Ministero  sottolinea “la necessita’ di adottare disposizioni cautelari volte alla tutela dell’incolumita’ pubblica, anche alla luce dei recenti episodi di aggressione da parte di cani e degli incidenti, soprattutto in ambito domestico …“.

Una serie ormai non più breve di Ordinanze urgenti che dovrebbero, però, sottolineare l’esigenza di varare un vero e proprio provvedimento di legge. La nuova Ordinanza non modifica nulla della vecchia, che rimanda a corsi su base volontaristica e disposizioni obbligatorie solo nel caso il cane sia divenuto morsicatore o comunque con turbe comportamentali degne di nota.

La nuova Ordinanza sarà valida per i prossimi 12 mesi.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati