tartarughe sequestro
GEAPRESS – Due scatole con all’interno 76 tartarughe vive. Una spedizione che, per la particolarità della specie, avrebbe fruttato ben 6000 dollari. Sono state sequestrate dagli agenti doganali a Windsor nello stato canadese dell’Ontario. Il presunto trafficante è stato denunciato non solo per il possesso irregolare delle tartarughe, ma anche per le false dichiarazioni che avrebbe reso alle autorità doganali. Già il prossimo 12 agosto, dovrà comparire innanzi all’Autorità Giudiziaria.

Il possessore delle tartarughe è stato fermato nel corso di un controllo nell’Ambassador Bridge, il ponte che collega la città statunitense di Detroit e quella canadese di Windsor.

Secondo le autorità federali canadesi, che hanno preso in cosegna i rettili in attesa della definitizione dell’iter giudiziario, il commercio di questi animali non è raro in Canada. Animali venduti come pets e dai profitti significativi.

Secondo i protezionisti canadesi questi animali presenterebbero nel corso degli spostamenti, alte mortalità. Questo sia che nati in cattività che prelevati in natura.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati