Attimi di tensione ieri sera a Campofiorito, piccolo comune della Provincia di Palermo, quando un cane di razza Pit bull è improvvisamente impazzito e ha cercato di aggredire la sua padrona, che è riuscita a salvarsi rifugiandosi barricandosi con i due figli in una stanza dell’abitazione.

Il marito che stava sbrigando della faccende al piano sottostante, resosi conto della situazione ha cercato aiuto. Sul posto sono giunti immediatamente i Carabinieri della Stazione di Campofiorito che hanno tentato inutilmente di calmare l’animale che però minacciava di aggredire anche loro.

Sul posto è giunto personale del canile di Santa Margherita Belice che ha sedato l’animale trasportandolo presso la loro struttura dove si trova in osservazione.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati