E’ stato sorpreso dai Carabinieri della Stazione di Campofiorito, Compagnia di Corleone (PA), mentre trasportava una tonnellata di rifiuti ferrosi senza alcuna autorizzazione.

T.E., operaio palermitano di 52 anni, è stato fermato alla guida del suo autocarro sulla strada che collega Corleone a Campofiorito. Durante la perquisizione del mezzo è stata rinvenuta anche un’ascia!

L’uomo, pregiudicato, è stato denunciato quindi anche per porto abusivo di oggetti atti ad offendere.

Processato per direttissima presso il Tribunale di Termini Imerese, è stato condannato a 5 mesi e 10 giorni di reclusione e ad una multa di 6.777 euro.