lanario
GEAPRESS – Un Falco Lanario è stato ritrovato oggi a Campobasso probabilmente ucciso da una fucilata. La specie, particolarmente rara, rischia  di più di altri rapaci perchè le popolazioni selvatiche sono decimate dall’azione di bracconieri senza scrupoli che non esitano a prelevare i nidiacei dai nidi.

La gravità di quanto successo è evidenziata dal WWF, il cui Nucleo di Guardie della Lombardia chiama direttamente in ballo il problema del prelievo illegale per la falconeria. Quanto successo a Campobasso, su una specie così rara e minacciata, rappresenta dunque una notizia molto brutta perchè colpisce un animale già oggetto di persecuzione.

Avvenimenti come questi, conclude il WWF, dimostrano l’importanza di una vigilanza continua su tutto il territorio nazionale.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati