GEAPRESS – Due denunciati, a Pietracatella (CB), località Crocella, nel corso del controllo del territorio svolto dal Corpo Forestale dello Stato, Comando Stazione di Riccia. Esercitavano l’attività venatoria, l’uno senza le necessarie autorizzazioni, mentre il secondo non aveva ottemperato alla corretta custodia delle armi. Probabile pertanto che il primo personaggio, in assenza di permessi, stesse utilizzando l’arma del cacciatore.

In questo caso si è trattato di due molisani di 57 e 77 anni sebbene, nell’ambito degli stessi controlli finalizzati alla repressione dei reati ambientali, il Comando Stazione di Riccia ha inoltre provveduto alla contestazione di sanzioni amministrative ai danne di cacciatori provenienti da fuori regione. Nonostante il divieto di caccia, riferiscono dal Corpo Forestale dello Stato, praticavano nel comune di Gildone (CB), località Montagna, l’attività venatoria.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati