richiamo
GEAPRESS – Intervento alle ore 1:30 di stamani, del Corpo Forestale dello Stato, Comando Stazione di Ottaviano, guidato in Campania dal Generale Sergio Costa, in collaborazione con le Guardie Giurate Zoofile EMPA, guidate in Provincia di Napoli da Giuseppe Salzano, e con le Guardie Giurate Zoofile e Venatorie del WWF Italia, guidate in Provincia di Napoli da Bruno Cajano, hanno effettuato un’importante operazione antibracconaggio nel territorio del comune di Caivano (NA).

In particolare all’interno dell’azienda agricola, gli uomini del Corpo Forestale dello Stato, in collaborazione con le Guardie volontarie, hanno rinvenuto diversi richiami per uccelli a funzionamento elettroacustico (cosiddetti Fonofil)  che riproducevano il canto della quaglia. Si tratta di strumenti il cui uso è vietato dalla Legge. Il calendario venatorio delle Regione Campania, inoltre, vieta la caccia alla quaglia (Coturnix coturnix) fino alla terza domenica del mese di settembre.

Tutti i richiami e le altre attrezzature connesse sono state sequestrate dagli uomini del Corpo Forestale. Una persona è stata denunciata all’Autorità Giudiziaria competente.

I ringraziamenti sono ora rivolti al Corpo Forestale dello Stato, nella persona del Comandante Regionale, Generale Sergio Costa, sempre pronto e disponibile ad attivarsi per la protezione della Fauna selvatica, della Natura e dell’Ambiente.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati