I Carabinieri della Stazione di Giba stanno indagando su un furto avvenuto stanotte negli stagni in uso ad una cooperativa di pescatori, sita in località Porto Pino del Comune di Sant’Anna Arresi (CA).

Ignoti, tra le ore 02.00 e le ore 06.00, avrebbero asportato dai due stagni principali tutte le anguille e i capitoni presenti nelle 30 nasse, tagliandole successivamente. Ogni gabbia ha una lunghezza di circa mt. 4 e una larghezza di circa mt. 0,50.

Ad essere rubate anche le anguille presenti all’interno di altre 4 nasse posizionate dalla Regione autonoma della Sardegna per effettuare delle ricerche sullo sviluppo dei pesci.

Il danno arrecato, riferiscono i militari, ammonta a circa euro 10.000 non coperto da polizza assicurativa.