forestale I
GEAPRESS – Al fine di garantire lo svolgimento regolare della caccia e reprimere il fenomeno del bracconaggio nella Provincia di Benevento, il Comando Provinciale del Corpo Forestale dello Stato informa di avere pianificato ed intensificato l’attività di controllo.

In tale contesto sono stati svolti appostamenti operati dall’unità dei Comandi Stazione di Vitulano (BN) e Solopaca (BN). Nel corso di tale attività sono stati sorpresi tre soggetti che esercitavano attività di bracconaggio in un’area del Parco Regionale Taburno  – Camposauro nell’ambito comunale di Vitulano (BN).

Il personale del Corpo Forestale, considerato che l’attività illecita veniva svolta in area protetta e che era finalizzata alla cattura di cinghiali,  ha proceduto al sequestro di tre fucili da caccia e delle munizioni (cartucce a palla ) in possesso dai bracconieri.

I tre soggetti, tutti residenti nella provincia di Benevento, sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria.

L’attività di controllo e vigilanza del Corpo Forestale dello Stato proseguirà senza soluzione di continuità, con l’intento di garantire, nell’ambito venatorio,   il rispetto delle norme in vigore e la salvaguardia dell’ambiente.

E’ sempre opportuno ricordare che  ogni  segnalazione di violazione  ambientale può essere effettuata al numero verde 1515 del Corpo Forestale dello Stato.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati