filofono enpa
GEAPRESS – Intervento all’alba della giornata di ieri delle Guardie Giurate Venatorie e Zoofile dell’ENPA, Nucleo di Napoli, in collaborazione con le Guardie Giurate Venatorie e Zoofile del WWF Italia, Nucleo di Napoli.

Dopo aver effettuato diversi controlli amministrativi ai cacciatori risultati in regola con gli adempimenti di Legge,  nel territorio del comune di Brusciano (NA) le Guardie hanno rinvenuto un richiamo per uccelli a funzionamento elettroacustico (cosiddetto Fonofil). Il marchingegno riproduceva il canto della quaglia (Coturnix coturnix). Si tratta di uno strumento di caccia vietato dalla Legge.

Il richiamo, il fucile, le munizioni e tutte le altre attrezzature connesse, sono state sequestrate dell’Arma dei Carabinieri, intervenute sul posto dopo la chiamata di emergenza effettuata delle Guardie dell’ENPA e del WWF. Gli inquirenti hanno poi proceduto alla denuncia di una persona all’Autorità Giudiziaria competente.

L’ENPA ricorda che questi richiami elettroacustici sono vietati dalla Legge perché tendono a far concentrare, in maniera del tutto innaturale, un numero considerevole di esemplari deella specie di cui si era riprodotto il canto, in un punto specifico. In tale luogo si appostano uno o più bracconieri.

Il servizio antibracconaggio dell’ENPA e del WWF è proseguito durante la giornata odierna. Sono stati elevati una decina di verbali amministrativi in materia venatoria e zoofila.

L’ENPA ringrazia l’Arma dei Carabinieri per il celere e qualificato supporto fornito all’operazione.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati