gatto mb
GEAPRESS – Una telefonata di chi, in seguito a uno sfratto esecutivo, non era riuscito a recuperare il proprio gatto. Una telefonata pervenuta all’ENPA di Monza Brianza seguita poco dopo da quella  dell’avvocato della proprietaria dell’immobile. Anche lui segnalava la stessa cosa: un gatto coinvolto in qualche maniera dallo sfratto.

Rientrando in casa, la padrona del gatto aveva trovato l’ufficiale giudiziario che stava eseguendo lo sfratto. La signora aveva avuto  il tempo di prendere alcuni vestiti. Nei giorni successivi, poi, l’autorizzazione per accedere all’appartamento e ritirare il resto delle sue cose. In quel frangente il gatto, impaurito, ha pensato bene di rendersi irreperibile e la signora non ha avuto il tempo materiale di recuperarlo.

Per questo, oramai da qualche giorno, il gatto si trovava chiuso in casa.

I volontari del nucleo anti-maltrattamento dell’ENPA di Monza e Brianza sono così intervenuti presso l’abitazione di Brugherio. Avuta l’autorizzazione della proprietaria dell’immobile, hanno organizzato un intervento congiunto con due agenti della Polizia Locale e un fabbro autorizzato. Giunti sul posto, per accedere all’appartamento il fabbro ha dovuto forzare la finestra poiché la porta d’ingresso risultava bloccata: aveva appena cambiato la serratura ma non funzionava.

Una volta entrati, è stato subito individuato il gatto, un giovane maschio nero e bianco, nascosto tra i libri, abbandonati frettolosamente insieme agli altri effetti personali. Il micio era in buone condizioni e il recupero è stato semplice.

Il giorno successivo la signora ha incontrato l’operatrice responsabile del gattile di Monza e il volontario responsabile del nucleo anti-maltrattamenti. Assicuratisi della buona gestione dell’animale, anche dal punto di vista veterinario, hanno riconsegnato il gatto alla legittima proprietaria. Da parte sua, il micio non ha nascosto la sua felicità di rivedere la sua padrona. La famiglia, completo di micio, è attualmente ospite di parenti che hanno altri due gatti. Le sono state quindi fornite indicazioni per assicurare un inserimento nella casa provvisoria il meno stressante possibile per i tre felini.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati