pinguino magellano
GEAPRESS – 731 animali trovati morti nel tratto di costa compreso tra le spiagge di Tramandaí e Pinhal, nello stato brasiliano del Rio Grande do Sul.

Si tratta di Pinguini di Magellano che sono stati rinvenuti ormai morti in appena una settimana. Secondo gli esperti si tratterebbe del più alto tasso dal 2012.

Secondo il biologo Tavares Mauricio si tratterebbe prevalentemente di animali giovani, che potrebbero essere morti anche per inesperienza. Oltre alla selezione naturale, si ipotizzano però altri fattori, quali incidenze climatiche e la presenza di plastica in mare.

Secondo quanto riportato dai giornali brasiliani, una percentuale prossima al 50% degli stomaci dei pinguini sottoposti ad autopsia, rivelano la presenza di plastica.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati