Erano all’interno del Parco regionale del Matese. Si erano appostati e così esercitavano l’azione di bracconaggio. Ad intervenire la Polizia Provinciale di Caserta che ha denunciato tre uomini di Ciorlano. Sono stati sequestrati due fucili semiautomatici calibro 12 e una doppietta dello stesso calibro insieme alle munizioni.