guardie enpa
GEAPRESS – Un nuovo intervento per le Guardie ENPA di Napoli, le quali, congiuntamente al Corpo Forestale dello Stato, hanno dato corso ad alcune segnalazioni. Giunte nel posto riferito, è stato udito un Fonofil, ossia un richiamo elettroacustico il cui uso è vietato dalla legge 157/92. Lo strumento emetteva il canto dei tordi.

Da rilevare come la persona notava ha cercato la via di fuga ma è stato prontamente fermato e controllato. All’uomo sono state elevate alcune contravvenzioni amministrative, oltre al sequestro del Fucile e dell’apparato Fonofil e la denuncia alla Procura competente. I controlli delle Guardie e della Forestale sono proseguiti tutta la mattina; nel corso di tali interventi sono stati controllati diverse persone ed i relativi cani, senza riscontrare altre anomalie.

Da sempre, sottoliena l’ENPA, l’associazione è attiva contro il bracconaggio; l’utilizzo di tali richiami permette al cacciatore un abbattimento incontrollato della fauna. Le Guardie della Protezione Animali, ringraziano per l’attiva collaborazione il Corpo Forestale dello Stato della stazione di Ottaviano (NA).
© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati