cane boiano
GEAPRESS – No alla “deportazione” dei cani in Abruzzo. Così l’ENPA di Isernia si appella alle autorità comunali di Boiano (CB) che avrebbero deciso di trasferire i cani in una struttura abruzzese. Secondo la Protezione Animali le motivazioni sarebbero dettate da esigenze di probabile natura economica.

La richiesta è ora quella di “interrompere immediatamente la deportazione dei cani“. A quanto pare, molti cani detenuti in altre strutture molisane sarebbero già stati trasferiti.

L’ENPA sottolinea come molti di questi cani siano anziani tra cui il povero “Semola” (nella foto). Un possibile stress, dunque, tra i rischi paventati.

I nostri volontari – riferisce l’ENPA di Isernia – frequentano il canile regolarmente , occupandosi dei cani piu’ bisognosi di cure, e promuovendone l’adozione, cosa che nella struttura abruzzese sarebbe molto difficile se non impossibile da seguire“.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati