I funzionari dell’Ufficio delle Dogane di Bari, con la collaborazione dei militari della Guardia di Finanza e dei funzionari del Nucleo Operativo CITES del Corpo Forestale dello Stato, hanno sequestrato 7 tartarughe di terra appartenenti alla specie Testudo Graeca, protetta dalla Convenzione di Washington.

Le testuggini erano nascoste all’interno di un’autovettura condotta da una cittadina greca, residente in Italia e proveniente dalla Grecia. La donna è stata denunciata all’Autorità Giudiziaria per violazione nell’importazione di animali di specie protetta.