polizia di stato
GEAPRESS – Due persone tratte di arresto con l’accusa di violenza, minaccia, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali. A quanto sembra i due,  volevano viaggiare in treno senza aver fatto il biglietto.

Gli agenti del Reparto Operativo della Polizia Ferroviaria li avevano individuati, a seguito di segnalazione del Capotreno, nel corso di un controllo a bordo di un treno regionale. Assieme ai due anche i cani che sarebbero risultati privi delle prescrizioni sanitarie e senza museruola. Non regolarizzata la posizione, i due sono stati invitati a scendere dallo stesso Capotreno ma, a tale richiesta, avrebbero reagito aggredendo gli operatori della Polizia Ferroviaria. Tale atto, inizialmente verbale, è poi degenerato con calci e pugni. Contro i poliziotti sono poi stati aizzati i due cani che hanno azzannato due agenti procurandogli delle lesioni.

I due arrestati hanno tentato di darsi alla fuga ma sono stati immediatamente raggiunti da altri agenti presenti sul posto e tratti in arresto. I due cani, invece, sono stati affidati ad un canile del Capoluogo.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati