chimaquaglie
GEAPRESS – Nel corso di un servizio finalizzato al contrasto del fenomeno del bracconaggio e dell’uccellagione, il personale del Corpo Forestale della Regione Siciliana in servizio presso il Distaccamento Forestale di Barcellona Pozzo di Gotto, rinveniva e sottoponeva a sequestro penale attrezzatura di caccia vietata.

In particolare, si trattava di richiami acustici per la cattura delle quaglie.

L’operazione condotta con il coordinamento dell’Ispettorato Ripartimentale delle Foreste di Messina, ha permesso di individuare l’attrezzatura in questione nelle località “Fischietto” e “Serro Murga” del Comune di Castroreale.

Ottemperato agli adempimenti di rito, del fatto veniva informata la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Barcellona Pozzo di Gotto.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati