GEAPRESS – Duemila serpenti sono stati sequestrati dalle autorità doganali dell’aeroporto di Bangkok. L’annuncio è stato dato ieri nel corso di un conferenza stampa. L’intervento, a quanto pare, è scaturito a seguito di una informativa della polizia. Il carico di serpenti destinati era destinato ad un volo diretto ad Hong Kong.

Gli animali, appartenenti a dieci diverse specie di serpenti, erano stipati in 203 scatole per le quali era stata dichiarata la presenza di frutta.

Le indagini, pertanto, sono ora indirizzate nei confronti della società. Non una ditta di trasporti ma una società di produzione, a quanto pare con sede nella Corea del Sud.

Praticamente certa, secondo le autorità doganali dell’aeroporto, la fine che avrebbero fatto gli animali. La Cina ed in modo particolare l’uso per le ricette di cucina tradizionale.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati