Quattro adulti e due cuccioli, tutti denutriti. Sono stati rinvenuti dalla Polizia Tailandese all’interno di una casa nella provincia di Pathumthani, a nord di Bangkok. A possederle un uomo di 28 anni il quale, accusato di essere un trafficante di ossa di tigre, ha sostenuto di voler aprire uno zoo in provincia.

Gli animali, venivano nutriti con ossa di pollo. Sono stati ora trasferiti in un centro di recupero. Secondo la Polizia, l’uomo poteva essere interessato alla vendita delle ossa di tigre, molto ambite dalla medicina orientale.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati